DAZN, ancora problemi: cos’è l’errore 10_000_000. E scattano i rimborsi

Il ‘blackout’ prima di Sampdoria-Napoli e Torino-Lazio. Tutto risolto dopo 35 minuti, quasi un tempo di gioco. DAZN annuncia un indennizzo per i tifosi

article
Il logo di DAZN (Tomohiro Ohsumi/Bloomberg via Getty Images)
newsby Alessandro Boldrini24 Settembre 2021


Nuova giornata di Serie A, vecchi problemi per DAZN. Anche ieri sera, durante i match delle 18.30 (Sampdoria-Napoli e Torino-Lazio), sui social si è scatenata l’ira degli utenti che hanno provato a guardare le partite in streaming tramite la piattaforma.

“Errore 10_000_000”, ira degli utenti

A chi ha provato a collegarsi alla diretta delle due sfide, infatti, è comparsa una schermata nera con la seguente scritta: “Al momento c’è un problema nell’aprire DAZN. Prova a riaprire l’applicazione o il browser più tardi”. I problemi su tv e computer sono durati per quasi tutto il primo tempo, fino al 35esimo minuto.

Il codice di errore questa volta era il “10_000_000” e alcuni utenti sono riusciti a vedere Samp-Napoli e Toro-Lazio dall’inizio solo collegandosi da smartphone. Pur sempre con una qualità audio-visiva non eccelsa. E così i tifosi inferociti hanno riversato la propria rabbia sui social network.

Come già accaduto nelle precedenti giornate di Serie A, infatti, gli hashtag #DAZN e #DAZNdown sono saliti velocemente in tendenza su Twitter. Qui in molti hanno invocato un intervento da parte della Lega di A (che ha concesso i diritti) e delle autorità garanti perché esasperati dai problemi che si ripresentano puntuali ad ogni turno di campionato.

DAZN annuncia rimborsi

Mercoledì, intanto, la IX Commissione della Camera dei Deputati si è rivolta direttamente all’emittente chiedendo di garantire agli utenti un servizio adeguato. I parlamentari hanno chiesto formalmente che DAZN “individui una modalità di trasmissione dei contenuti audiovisivi” che sia idonea ai parametri che l’Agcom “vorrà individuare”.

DAZN, comunque, ieri ha annunciato dei rimborsi per coloro che non sono riusciti a vedere i primi 35 minuti delle due partite. “Abbiamo riscontrato un problema tecnico nel corso delle partite delle 18.30 – si legge in una nota –. Siamo dispiaciuti di quanto accaduto perché sappiamo quanto importante sia per tutti i tifosi poter seguire la propria squadra. Tutti gli utenti che sono stati impattati dal problema potranno usufruire di un indennizzo.


Tag: DAZNSerie A