Silvio Berlusconi, nuovo ricovero
al San Raffaele di Milano

L'ex premier è tornato nel nosocomio milanese per la seconda volta in due settimane. A confermarlo fonti vicine a Forza Italia

article
Berlusconi si fa sentire al telefono: “Combatto una malattia infernale”
newsby Francesco Lucivero7 Aprile 2021


Silvio Berlusconi è di nuovo ricoverato all’ospedale San Raffaele di Milano. A darne notizia è La Repubblica, che cita fonti vicine alla sezione romana di Forza Italia. L’ex premier sarebbe tornato da martedì nel nosocomio milanese “per accertamenti”. Il trasporto sarebbe avvenuto in elicottero, dalla casa in Provenza di sua figlia Marina, direttamente al San Raffaele. Si tratta del secondo ricovero nel giro di due settimane, non vi sono ulteriori indicazioni sulle condizioni di salute del leader di FI.

Berlusconi, il precedente ricovero due settimane fa

Il precedente ricovero aveva impedito a Berlusconi di presentarsi nella maxi aula della Fiera di Milano per l’udienza relativa al processo Ruby ter. Il legale dell’ex premier, l’avvocato Federico Cecconi, aveva annunciato l’ospedalizzazione del suo assistito, senza dilungarsi sulle sue condizione di salute, sulle quali vigeva allora, come ora, il massimo riserbo.

Dopo l’udienza dello scorso 24 marzo, l’avvocato Cecconi si era detto comunque preoccupato per le condizioni di di Berlusconi: “Io non sono medico, ma quando una persona viene ricoverata sono inutili discorsi di altro tipo – aveva detto -. Perché le sue condizioni sono serie. E anche perché il ricovero non è un pit stop di 10 minuti“.

L’ultima apparizione in pubblico risale allo scorso 9 febbraio

Berlusconi, 84 anni, aveva contratto il Covid-19 a settembre, uscendone dopo un lungo periodo di cure in isolamento. Dopo la guarigione, aveva definito l’infezione da coronavirus una delle sfide più difficili che avesse mai affrontato in vita sua, dichiarando addirittura di aver temuto di non farcela.

L’ultima apparizione in pubblico di Berlusconi risale allo scorso 9 febbraio. Allora il leader di Forza Italia decise di presentarsi di persona, a Roma, per conferire con Mario Draghi durante le consultazioni immediatamente precedenti all’avvio del nuovo governo. In quell’occasione, Berlusconi era apparso in buone condizioni di forma, benché al termine dell’incontro sembrasse affaticato mentre parlava con i cronisti.


Tag: MilanoSan RaffaeleSilvio Berlusconi