Fondi Lega, Fontana: “Non faccio valutazioni su chiacchiere”

"Leggere indagini basate su gole profonde mi lascia abbastanza indifferente"

article
Fondi Lega, Fontana: "Non faccio valutazioni su chiacchiere"
newsby Antonio Lopopolo15 Settembre 2020



Leggere di indagini fondate sul nulla, sulle gole profonde, mi lascia abbastanza indifferente. Quando avrò letto gli atti farò valutazioni, ma non sulle chiacchiere“. Così il governatore della Regione Lombardia, Attilio Fontana ha risposto alla domanda se esiste una questione morale nella Lega dopo l’arresto di tre commercialisti vicini al partito nell’ambito dell’inchiesta sull’acquisto di un immobile a prezzo ritenuto gonfiato da parte della Lombardia Film Commission nel 2017 quando il governatore era Roberto Maroni.

Treni, Fontana: “Revoca a Ferrovienord è attacco a Lombardia”


Fontana ha poi commentato l’emendamento al Decreto Agosto depositato in Senato dal Movimento 5 Stelle.”Sono notizie inquietanti che dimostrano come sia in corso un qualche attacco nei confronti di Regione Lombardia“. L’obiettivo dell’emendamento è trasferire a Rfi la rete ferroviaria attualmente di competenza delle Regioni. “Revocare una concessione che avrebbe la scadenza nel 2060, per la quale sono previsti centinaia di milioni di investimenti, senza una ragione valida, è qualcosa che lascia molto perplessi“, ha aggiunto il governatore. Infine, Fontana ha parlato della decisione di Alitalia di cancellare i voli da e per Malpensa dal primo ottobre. “È la solita vecchia storia. Ogni volta che Malpensa ricomincia a volare con forze, capacità, iniziative proprie, immediatamente si cerca di metterla in difficoltà“.