Berlusconi torna al San Raffaele:
i suoi (tanti) ricoveri di questi mesi

Berlusconi è rimasto in ospedale per un'ora, per una programmata visita di controllo. Ma ultimamente il ricorso alla struttura sanitaria è stato frequente

article
Silvio Berlusconi
newsby Marco Enzo Venturini1 Settembre 2021


Nuovo passaggio all’ospedale San Raffaele di Milano per Silvio Berlusconi. Il fondatore di Forza Italia, secondo fonti vicine al suo partito citate dall’Ansa, ha effettuato una semplice visita di controllo. Il tutto, che era ampiamente programmato, ha avuto una durata di circa un’ora. Ma rappresenta solo l’ultima tappa di un lungo periodo in cui l’ex presidente del Consiglio è stato spesso costretto a rivolgersi alla struttura sanitaria.

I passaggi al San Raffaele in primavera ed estate

L’ultima tappa risale allo scorso 27 agosto. Quello fu infatti il giorno in cui Berlusconi era uscito per l’ultima volta dal San Raffaele, dove era sottoposto a ricovero per una valutazione clinica approfondita a causa di un lieve problema cardiaco. Accompagnato dalla compagna Marta Fascina, dagli uomini della scorta e da alcuni collaboratori, il leader e fondatore di Forza Italia era apparso in buona forma fisica, lasciandosi andare a un breve saluto prima di salire in auto. Era rimasto in ospedale per circa 24 ore.

Il leader di Forza Italia era già stato ricoverato dal 6 aprile al 1° maggio. Poi era tornato ancora nell’ospedale milanese a metà maggio per ulteriori controlli dovuti principalmente agli strascichi lasciati dal Covid, contratto lo scorso anno. L’ultima immagine pubblica di Silvio Berlusconi resta quella della foto con Matteo Salvini, qualche giorno dopo Ferragosto. Lo staff fece in quel caso sapere che “il ricovero si è reso necessario per una valutazione clinica approfondita.

Berlusconi prima e dopo il contagio da Covid

Da anni, lo storico leader del centrodestra viene seguito dai professionisti dell’ospedale San Raffaele. È qui che ha affrontato il suo decorso clinico dopo avere contratto il Covid circa un anno fa. L’11 maggio aveva subito un ulteriore ricovero per altri controlli. Tuttavia durante i periodi di degenza, come sottolineato dal suo staff di Forza Italia, Silvio Berlusconi “non ha mai smesso di seguire puntualmente le vicende politiche e di lavorare, curando da vicino i suoi interessi.

Prima di maggio, a gennaio, il fondatore di Forza Italia è rimasto in cura per qualche giorno presso il Centro cardiologico del Principato di Monaco. In quei giorni si trovava in Costa Azzurra, ospite di sua figlia Marina per le vacanze invernali. Un passaggio “di prudenza” come lo definì lo stesso ex Cavaliere, suggerito dai suoi medici curanti. Il 21 marzo, quindi, è arrivato il ricovero per tre giorni presso l’ospedale milanese di fiducia, per effettuare alcuni controlli di routine.


Tag: San RaffaeleSilvio Berlusconi