Euro 2020, i festeggiamenti nelle piazze italiane per la vittoria azzurra

Fuochi d'artificio, caroselli e tifosi per le strade per festeggiare la vittoria dell'Italia contro l'Inghilterra nella finale di Euro 2020. Da Roma a Milano, passando per Napoli e Torino: saltano le misure anti assembramento

article
Euro 2020, i festeggiamenti nelle piazze italiane per la vittoria azzurra
newsby Redazione12 Luglio 2021



Auto strombazzanti, fuochi d’artificio a piazza Venezia e bandiere sventolate senza sosta. A Roma, come in tutte le piazze italiane, i tifosi hanno festeggiato la vittoria della Nazionale italiana nella finale di Euro 2020 giocata a Wembley contro l’Inghilterra. Una partita sofferta e vinta ai rigori.


A sbloccare il match sono stati infatti i padroni di casa dopo solo due minuti di gioco grazie a un’incursione dell’esterno inglese Luke Shaw, che ha approfittato di una disattenzione difensiva della difesa italiana per mettere il pallone alle spalle di Gianluigi Donnarumma. A pareggiare al 22esimo della ripresa è stato il difensore Leonardo Bonucci (premiato come Mvp della partita) dopo una mischia da calcio d’angolo.

Vittoria Euro 2020, i festeggiamenti a Roma


Poi i tempi supplementari, dove a prevalere è stata la stanchezza delle due formazioni. La partita è terminata ai calci di rigore, grazie agli errori decisivi dal dischetto di Jadon Sancho e Bukayo Saka. Al termine della lotteria finale a Roma i tifosi si sono riversati a piazza Venezia. Trombe, cori e fumogeni tricolore nella piazza gremita da romani e non, che si sono riuniti per vedere la partita finale di Euro 2020.


Grazie alla vittoria di ieri sera l’Italia ha conquistato il titolo di campione d’Europa dopo 53 anni. Il primo e ultimo trionfo era infatti arrivato nel 1968. Al termine del match gli italiani si sono scatenati con cori e caroselli di auto nelle vie del centro a Roma. Il traffico nella Capitale è andato in tilt per i festeggiamenti.


Dopo la vittoria degli Azzurri ai rigori contro l’Inghilterra, le strade di Roma sono state invase dai tifosi in festa. In migliaia si sono ritrovati per le vie del centro sventolando bandiere e intonando cori.


Tante anche le emozioni dei tifosi, che grazie alla Nazionale del ct Roberto Mancini sono tornati a vivere delle “Notte magiche”. Con i festeggiamenti sono saltate le misure anti Covid, tra gruppi numerosi di persone riunite e mascherine abbassate.

Euro 2020, festa a Napoli e Torino


Dopo la vittoria degli Azzurri è esplosa la festa anche a Napoli, dove la gioia dei cittadini era incontenibile. Le celebrazioni e i tifosi scesi in strada hanno infatti fatto saltare tutte le misure anti assembramento.


L’Italia si è laureata campione d’Europa e Torino ha risposto presente: piazza Vittorio, subito dopo il triplice fischio che ha decretato la vittoria degli Azzurri contro la Nazionale dei Tre Leoni, è stata invasa dai torinesi. Nonostante i divieti del Comune, a migliaia si sono trovati in piazza per celebrare il trionfo.

Euro 2020, gioia in piazza Duomo a Milano


Con la vittoria degli Azzurri nella finale di Euro 2020, anche le strade di Milano sono state invase dai caroselli di tifosi in festa. In migliaia si sono riuniti per sventolare bandiere e intonare cori per i ragazzi di Mancini.


Tifosi milanesi e non si sono subito riversati in piazza Duomo, dove in tanti hanno dato libero sfogo alla gioia. Le transenne a protezione del monumento a Vittorio Emanuele II sono state scavalcate e calpestate, con diverse persone che sono salite sulla statua.


Dopo il rigore decisivo parato da Donnarumma al giovane talento dell’Arsenal Saka, è esplosa la festa dei tifosi anche alla Triennale di Milano.

Tifosi italiani in festa anche a Bruxelles


L’esultanza e la festa degli italiani è arrivata infine anche a Bruxelles. Queste le immagini dalle piazze del Parvis di Saint Gilles e Flagey dopo il trionfo degli Azzurri nella finalissima di Wembley.


Tag: Euro 2020Festeggiamenti