Si avvicina l’eclissi solare anulare. Cos’è? E da dove sarà visibile?

Questo evento, associato all’allineamento del Sole, della Luna e della Terra, sarà visibile in Canada, Groenlandia e Russia. In Italia si verificherà un’eclissi solare parziale nelle regioni del Nord

article
Eclissi anulare solare (Pixabay)
newsby Alessandro Bolzani7 Giugno 2021


Il cielo non finisce mai di stupire. A volte basta alzare lo sguardo per ammirare spettacoli incredibili, come la superluna, gli sciami meteorici o la congiunzione dei pianeti. Uno degli eventi più rari e affascinanti è l’eclissi: avviene quando un qualsiasi corpo celeste di interpone tra una sorgente di luce e un pianeta o un satellite. Ne esistono di vari tipi e talvolta sono visibili solo in aree piuttosto limitate. Sarà questo il caso dell’eclissi solare anulare che si verificherà giovedì 10 giugno. Questo evento, associato all’allineamento del Sole, della Luna e della Terra, sarà visibile in Canada, Groenlandia e Russia. In Italia, purtroppo, non sarà possibile vedere “l’anello di fuoco” alzando lo sguardo al cielo, ma si potrà seguire il fenomeno in streaming sul sito del Virtual Telescope Project.

Che cos’è l’eclissi solare anulare?

A causa dell’allineamento nello spazio del Sole, della Luna e della Terra, il 10 giugno 2021 il satellite naturale coprirà solo parzialmente la stella attorno cui ruota il nostro pianeta, dando vita a un fenomeno ottico particolarissimo. Mentre la parte centrale dell’astro resterà coperta, i suoi bordi saranno ben visibili e gli osservatori avranno la sensazione di ammirare un enorme anello di fuoco sospeso nel cielo. La Luna inizierà a coprire il Sole alle 10:12 (ora italiana) e resterà in posizione fino alle 15:11. Il luogo in cui l’eclissi sarà maggiormente visibile si troverà a 241 chilometri a sud di Alert (in Canada), l’insediamento abitato più a nord del mondo. Qui, alle 12:41, il diametro apparente della Luna sarà il 91,5% di quello del Sole e l’anello di fuoco resterà nel cielo per 3 minuti e 51 secondi.

In Italia non si vedrà nulla?

Anche se nei cieli dell’Europa non sarà possibile ammirare l’anello di fuoco, il Vecchio Continente sarà comunque interessato da un’eclissi solare parziale. Anche in Italia si potrà assistere al fenomeno, ma solo nelle regioni del Nord. Qui il disco solare sarà oscurato dalla Luna, anche se solo in basse percentuale. Il sito Timeanddate riporta che a Milano l’eclissi avrà inizio alle 11:35 del 10 giugno e toccherà il suo massimo alle 12:18, quando si verificherà l’oscuramento del 3,5% del disco solare. Il fenomeno terminerà alle 13:03. Da Firenze in giù non si noterà nulla di insolito nel cielo.


Tag: Eclissi