Super Green Pass, Sbarra: “Serve obbligo vaccinale”

"Il Super Green Pass misura utile ma non sufficiente". Così Luigi Sbarra, segretario Cisl, a Torino per la manifestazione dei sindacati

newsby Sara Iacomussi27 Novembre 2021



(Torino). “Dobbiamo mandare in profondità la campagna di vaccinazione, siamo impegnati per far applicare nei luoghi di lavoro i protocolli di sicurezza, vanno rispettati i contenuti dei decreti, bisogna accelerare il richiamo per la terza dose. Rinnoviamo l’invito a Governo e Parlamento di valutare una norma che sancisca l’obbligo vaccinale per tutti i cittadini. Il vaccino è l’unica arma contro il Covid. Il Super Green Pass può essere una misura utile ma non sufficiente per fermare la curva epidemiologica”. Così Luigi Sbarra, segretario generale Cisl, a Torino per la manifestazione dei sindacati contro la Legge di Bilancio.

Legge Bilancio, Sbarra: “Vogliamo convocazione Governo, partita fisco da risolvere”


Aspettiamo che il Governo ci convochi perché vogliamo discutere nel merito per quanto riguarda la ripartizione degli 8 miliardi previsti per ridurre le tasse in Legge di stabilità – così Luigi Sbarra, segretario generale Cisl, a Torino per la manifestazione dei sindacati contro la Legge di Bilancio -. Bisogna impegnare queste risorse per tagliare il prelievo fiscale a lavoratori e pensionati, le persone che hanno patito peggio il Covid. Tagliare le tasse significa salvaguardare il potere di acquisto e stimolare la ripartenza dei consumi, si salverebbero migliaia di piccole aziende. Il Governo discute al proprio interno, noi porteremo a quel tavolo le nostre proposte, io considero questo primo stanziamento della Legge di Stabilità un tassello in vista della discussione da fare sul sistema fiscale“.


Tag: Luigi SbarraObbligo vaccinaleSuper Green Pass