Renzi: “Dopo aver sentito Conte pronto a dibattito in inglese”

Il leader di Italia Viva dopo l’audizione in Giunta: "Se un magistrato viola la Costituzione è un problema per il cittadino"

newsby Andrea Corti25 Novembre 2021



Un confronto con Conte? Dopo averlo sentito sono pronto a fare il dibattito con lui in italiano, in inglese, ad Amsterdam, dove vuole e gli do tre congiuntivi di vantaggio. Ho visto che il presidente Conte ha detto si possono fare conferenze ma non in alcuni paesi, è già un passo in avanti. Nei casi in cui io incontro il presidente del Consiglio non trovate mai un comunicato stampa, perché io non lo faccio mai sapere. Va bene così. Il presidente del Consiglio ha tutta la mia stima, amicizia, solidarietà e sostegno“. Così Matteo Renzi, uscendo dalla Giunta per le immunità del Senato dopo esser stato ascoltato in merito all’inchiesta sulla fondazione Open.

Open, Renzi: “No guerra a magistrati, faccio mie parole Mattarella”


Io ho grandissima stima dei magistrati, ad esempio di quelli della Cassazione che hanno detto che quel sequestro è illegittimo. Da parte mia non c’è nessuna guerra contro la magistratura, faccio mie le parole che oggi a Scandicci ha espresso il presidente della Repubblica. Non mi sento perseguitato e non credo al complotto“. Così il leader di Italia viva Matteo Renzi al termine dell’audizione in Giunta delle Immunità al Senato.

Open, Renzi: “Pm ha violato la Costituzione, ho 4 prove”


Ho portato quattro prove schiaccianti del fatto che il Pm di Firenze che ha arrestato mio padre e poi annullato l’arresto, indagato mio cognato, mia sorella e mi ha indagato in più di una circostanza. Ha una particolare sensibilità nei miei confronti. Questo Pm ha violato la costituzione in quattro passaggi“. Così il leader di Italia viva Matteo Renzi al termine dell’audizione in Giunta delle Immunità al Senato.

Open, Gasparri: “Giunta valuterà merito, decisione entro l’anno”


Nei prossimi giorni entreremo nel merito delle questioni per poter decidere, entro l’anno, se promuovere il conflitto di attribuzione che poi dopo un’eventuale decisione della Giunta, deve passare per l’aula. Oggi non siamo entrati nel merito ma c’è materiale ulteriore per il dibattito. Ma non c’è dubbio che la questione sussista e debba essere valutata. Questo la Giunta l’aveva già deciso, quando ha ricevuto la lettera della presidente Casellati che ci investiva del caso e poi con la proposta che la relatrice ha fatto alla Giunta“. L’ha detto il presidente della Giunta per le elezioni e immunità parlamentari, Maurizio Gasparri al termine dell’audizione di Matteo Renzi sul caso Open.


Tag: Fondazione OpenItalia VivaMatteo RenziMaurizio Gasparri