Pnrr, Mattarella: “Usare bene i fondi e attenzione alla corruzione”

Il presidente della Repubblica ha sottolineato che il Pnrr rappresenta un'opportunità straordinaria per il Paese e le future generazioni, ma occorre prestare attenzione nel gestire le risorse in modo responsabile

newsby Redazione23 Novembre 2021



Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella ha presieduto oggi un incontro al Quirinale con i referendari della Corte dei Conti. Con l’occasione, il presidente ha parlato del Piano nazionale di ripresa e resilienza. Il Pnrr rappresenta un’opportunità straordinaria, ha sottolineato, lanciando però al contempo un appello sui pericoli della corruzione.

Si tratta di partire dai fondamentali, dall’essenza delle vostre funzioni. Il filo rosso che deve caratterizzare ogni presa di posizione del magistrato è il senso profondo di un’etica della professione. Serve onestà intellettuale, equilibrio, e impone di rifuggire da logiche corporative” ha sottolineato il presidente della Repubblica.

Mattarella: “Pnrr un’opportunità straordinaria”

Il Pnrr si traduce sulle future generazioni. Questo straordinario sforzo della Ue ha preso non a caso il nome Next generation, un nome che richiama la solidarietà generazionale: ma le risorse del Pnrr  vanno usate in modo attento e responsabileha affermato il capo dello Stato.

Si tratta di cogliere un’opportunità straordinaria. Di cogliere la prospettiva aperta da questa nuova e inedita collaborazione tra Stati europei. Spetterà alla Corte la verifica delle spese. La Corte è chiamata a tenere conto dell’importanza riservata a fenomeni corruzioni e frodi nell’uso dei fondi“, ha dichiarato il presidente Mattarella.

Mattarella, nel suo discorso, ha anche posto l’attenzione sulla crescita del debito pubblico. Una problematica che richiede un “supplemento di responsabilità“. “Già a partire da quest’anno i documenti di finanza pubblica indicano l’obiettivo di una riduzione del debito pubblico. Si tratta di un obiettivo ineludibile se intendiamo rendere la ripresa stabile e duratura” ha concluso.

 


Tag: PnrrSergio Mattarella