Casellati: “Il Parlamento è centrale” nell’attuazione Pnrr

"Con orgoglio rivendichiamo ruolo di controllo su governo e di proposta", ha dichiarato la presidente del Senato dopo il suo incontro con Ursula von der Leyen

newsby Giulia Torbidoni25 Ottobre 2021



All’ambasciata d’Italia a Bruxelles, in seguito all’incontro con Ursula von der Leyen, Elisabetta Alberti Casellati, la presidente del Senato, ha rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa. “Il Parlamento è centrale (nella attuazione del Piano di ripresa e resilienza, ndr) e questa è l’occasione per riaffermare la sua centralità“, ha spiegato Casellati. “In un recente decreto è stato ribadito come il Parlamento debba avere una azione stringente di controllo sull’azione del governo e su tutte le riforme che noi andremo a fare come obiettivo della ripresa economica. Il Parlamento italiano secondo la Costituzione è centrale, la nostra è una Repubblica parlamentare. E noi con orgoglio rivendichiamo questo ruolo. Abbiamo già avviato dibattiti in aula su questo“, ha aggiunto.

UE, Casellati: “Grande sintonia con Von der Leyen”


Abbiamo sottolineato il grande successo della Commissione europea per quello che ha riguardato il piano vaccinale, al quale l’Italia ha dato un grande appoggio e questo ci ha consentito poi di stabilire insieme quelle che sono state le regole per la ripresa economica attraverso lo strumento del Recovery fund“, ha spiegato Casellati. “I temi toccati sono stati moltissimi e riguardano i punti delle riforme che andremo a fare in tempo stretti. E come presidente del Senato ho ribadito il nostro progetto di attuare le riforme con una agenda stringente di marcia. I temi sono stati dall’ambiente alla parità di genere, dal sistema di elettricità alla questione della transizione digitale e i giovani. E devo dire che abbiamo trovato una grande sintonia“, ha concluso Casellati.


Tag: Maria Elisabetta Alberti CasellatiPnrrUrsula Von der Leyen