Ddl Zan, De Magistris: “Le leggi non le approva il Vaticano”

"Parlamento dimostri la sua autorevolezza" 

article
newsby Luca Leva23 Giugno 2021



Luigi De Magistris, il sindaco di Napoli, ha commentato le richieste avanzate dal Vaticano nei confronti del Ddl Zan. “Da laico e da credente mi auguro che il parlamento approvi immediatamente il Ddl Zan senza i tentennamenti di cui abbiamo visto protagoniste anche le forze progressiste nella giornata di oggi. Credo che i diritti civili valgano per tutti. Il parlamento è in questi momenti che deve dimostrare la sua autorevolezza. Io non voglio fare polemiche con il Vaticano ma questa è una legge che deve approvare il Parlamento e non il Vaticano. Io ovviamente sono per l’approvazione e bisognerebbe chiedere anche scusa per il ritardo“, ha dichiarato De Magistris.

Whirlpool, De Magistris: “Ministri hanno costruito campagne elettorali su lavoratori”


De Magistris ha commentato anche la vicenda della Whirlpool di Napoli. “Mancano autorevolezza, forza e volontà da parte del governo. Abbiamo visto ministri costruirsi campagne elettorali, penso a Di Maio ma non solo, sulla pelle dei lavoratori. Questo governo ha numeri molto alti, dovrebbe smetterla di fare tavoli su tavoli, e prendere una decisione netta e chiara nel riconoscere il diritto al lavoro agli uomini e alle donne della Whirlpool. Si tratta del messaggio più chiaro che si può dare al Mezzogiorno, a Napoli e alla vita e alla dignità di tante famiglie“, ha concluso De Magistris.


Tag: Luigi De MagistrisNapoli