Roma, in centinaia in piazza per la manifestazione degli italo-cubani

Le proteste al grido di "Abajo la dictadura". Presente anche Antonio Tajani (Fi): "Cuba? L'Ue intervenga per ripristinare democrazia in America Latina"

article
Delle manifestanti in piazza del Popolo oggi pomeriggio a Roma
newsby Davide Di Carlo26 Luglio 2021



Si è tenuta oggi in piazza del Popolo a Roma la manifestazione dei cubani che chiedono la fine dell’epoca castrista. Un centinaio di persone si sono date appuntamento e hanno marciato al grido di “Abajo la dictadura” (“Abbasso la dittatura”) per protestare contro il Governo di Cuba che sta reprimendo chi a gran voce chiede la democrazia nel Paese sudamericano. “Chiediamo la libertà e la fine della dinastia castrista”, dichiara una manifestante. Un grido unanime che evidenzia come i tempi per l’isola cubana stanno cambiando.

Cuba, in piazza anche Tajani: “Intervenga l’Ue”


Tra i presenti alla manifestazione degli italo-cubani di oggi a Roma c’era anche Antonio Tajani, vicepresidente di Forza Italia. “L’Unione Europea deve intervenire rapidamente per difendere i diritti del popolo cubano e chiedere la libertà. La situazione è drammatica come lo è in Venezuela. La democrazia deve tornare in America Latina”, ha dichiarato Tajani.

Parlando della politica italiana, invece, ha detto che “noi siamo favorevoli alla riforma della Giustizia perché è uno strumento necessario per ottenere i fondi del Recovery Fund. Il testo promosso dal Consiglio dei ministri, però, va corretto in alcuni aspetti per garantire una maggiore tutela per la Pubblica amministrazione, ma anche per accorciare i tempi dei processi civili e penali. Noi chiediamo che vengano approvanti i nostri emendamenti che mirano alla tutela della Pubblica amministrazione e rendono più veloci i processi.


Tag: Antonio TajaniCuba