Attacco Cgil, Elly Schlein: “Giusto sciogliere formazioni fasciste”

La vicepresidente della regione Emilia-Romagna a proposito della mozione Pd su Forza Nuova. "In questi anni c'è stata troppa tolleranza: come chiede Anpi da tempo, le organizzazioni neofasciste devono essere sciolte"

newsby Redazione13 Ottobre 2021



A margine della commemorazione per le vittime della banda della Uno Bianca a Bologna, la vicepresidente della regione Emilia-Romagna Elly Schlein ha parlato della mozione che il Pd ha presentato in Camera e Senato per lo scioglimento di Forza Nuova. La mozione è stata presentata in virtù dell’attacco alla sede romana della Cigl per mano di alcune formazioni di estrema destra.

Schlein ha parlato di “un attacco squadrista, di matrice chiaramente fascista, che va respinto. È il motivo per cui mi auguro che tutte e tutti andremo alla manifestazione convocata unitariamente dai sindacati a solidarietà della Cgil e di tutti i lavoratori. In questi anni c’è stata troppa tolleranza: come chiede Anpi da tempo, le organizzazioni neofasciste devono essere sciolte“.

Schlein: “Siamo vicini alle vittime della banda della Uno Bianca”

Oggi c’è stata la consegna dei primi 180 faldoni che riguardano le indagini rispetto agli oltre 200 eventi criminali della banda della Uno Bianca. Ci sono state 24 vittime e oltre 100 feriti che ancora oggi fanno i conti con quello che è accaduto. Noi abbiamo la necessità di fare piena luce e di proseguire la memoria, guardando anche alle nuove generazioni. La digitalizzazione è fondamentale anche per capire se ci sono nuovi filoni che valga la pena esplorare. È il nostro modo di stare vicini anche all’associazione delle vittime“, ha spiegato Schlein.

 


Tag: CgilElly SchleinForza Nuova