Nuova Peugeot 308, ibrida alla francese

Sarà disponibile anche in due diverse versioni ibride ricaricabili con potenza di 180 e 225 cavalli, che consentono una percorrenza di 60 km a “emissioni zero”

article
Peugeot 308
newsby Emiliano Ragoni24 Marzo 2021


La Peugeot 308 cambia veste. E lo fa anche in maniera piuttosto sensibile. La casa francese alcuni giorni fa ha infatti presentato la nuova generazione della media che andrà a sostituire quella attualmente sul listino, introdotta nel 2014.

La nuova Peugeot 308 si rinnova in maniera sostanziale rispetto al passato, ma lo fa senza snaturarsi e portando in dote il nuovo stile che possiamo già ammirare nelle 208, 2008 e 508. Non mancano poi le novità tecnologiche e una gamma motori debitamente aggiornata.

Che stile!

La casa francese applica lo stile che attualmente contraddistingue i suoi modelli di successo aggiungendo però alcune novità. Come ad esempio il nuovo marchio del Leone, al debutto assoluto, e una mascherina con motivi cromati appena accennati che mettono in evidenza il brand. Non possono poi mancare le luci diurne “a zanna” che ormai sono diventate un “feticcio stilistico” della Casa del Leone. Gli interventi estetici però non si riducono semplicemente al frontale e al posteriore ma interessano anche i lamierati della carrozzeria. La nuova 308 è lunga 436 cm (11 cm in più rispetto alla precedente), larga 185 e alta 144 cm. Nello specifico, è stata modificata la linea del tetto e ridotta l’altezza di 20mm. Nel complesso queste modifiche rendono la linea più dinamica, dando la sensazione di maggiore presenza su strada.

Interni stilosi e tecnologici

Gli stilisti della Peugeot hanno fatto una certosina operazione di “pulizia” della plancia e del tunnel centrale. Via la manopola del cambio automatico sostituita da semplici tasti. Questo ha permesso di razionalizzare lo spazio e di rendere più ordinato il tunnel. La plancia è stata ridisegnata in virtù della nuova disposizione dei diffusori del “clima”, che sono stati collocati di fronte alla testa degli occupanti. In questo modo è stato possibile avvinare al conducente lo schermo del sistema multimediale. Completamente digitale anche la strumentazione, che è visibile su un pannello lcd da 10 pollici.

Finalmente due ibride plug-in

Oltre ai motori tre cilindri benzina 1.2 e al diesel 1.5, la nuova 308 sarà disponibile anche con due diversi motori ibridi con batteria ricaricabile all’esterno. Si parte dalla 180 cavalli fino ad arrivare alla più potente da 225 cavalli. Entrambe sono associate al cambio automatico a 8 rapporti. Il motore a combustione quattro cilindri 1.6 è associato a un’unità elettrica da 110 cavalli posizionata all’anteriore e alimentata da una batteria da 12,4 kWh che consente di percorrere fino a 60 km in modalità elettrica. È possibile ripristinare la ricarica della batteria in circa 2 ore utilizzando una wallbox 32 A e sfruttando il caricatore a bordo da 7,4 kW, disponibile come optional a pagamento. In alternativa, utilizzando una semplice rete domestica il tempo si allunga a 7 ore.


Tag: New MobilityPeugeot