Parto da record in Sudafrica: nati 10 gemelli in un ospedale di Pretoria

La 37enne Gosiame Thamara Sithole ha superato il record detenuto da Halima Cissé, che lo scorso maggio aveva dato alla luce nove bambini in Marocco

article
newsby Alessandro Bolzani9 Giugno 2021


7 maschi e 3 femmine: è questo il risultato del parto da Guinness dei primati avvenuto nella provincia del Gauteng, in Sudafrica. Dando alla luce dieci gemelli, due in più rispetto a quanto previsto dai medici in base agli accertamenti diagnostici, la 37enne Gosiame Thamara Sithole ha superato il record detenuto da Halima Cissé, che lo scorso maggio aveva partorito nove bambini in Marocco.

I commenti dei genitori

La nascita dei dieci gemelli è stata resa nota dal marito di Sithole, Teboho Tsotetsi, che l’ha comunicata a una testata locale. Negli scorsi mesi la donna, già madre di due figli, aveva parlato con i media della sua gravidanza, chiarendo che era del tutto naturale: non si era mai sottoposta dei trattamenti per incrementare la fertilità. Il marito ha fatto fatica a nascondere la propria felicità. “Sono sette maschi e tre femmine. Mia moglie era incinta di sette mesi e sette giorni. Sono davvero emozionato e al momento non riesco a parlare molto”, ha spiegato Tsotetsi a Pretoria News.

In un’intervista concessa un mese prima del parto, pubblicata solo in seguito alla nascita dei gemelli, Sithole si era detta “scioccata e affascinata” dalla gravidanza multipla. Anche per Tsotetsi c’è stato un certo shock iniziale, che però ha lasciato il posto piuttosto in fretta a una grande felicità. “Mi sono sentito un prescelto da Dio per questo miracolo”, ha dichiarato.

Il numero dei gemelli

I genitori erano consapevoli già da alcuni mesi del fatto che i gemelli sarebbero stati tanti, ma fino all’ultimo non hanno scoperto il numero esatto. All’inizio, infatti, sembrava che i bambini fossero sei e le successive ecografie ne avevano rivelati “solo” due in più. Non sono disponibili troppe informazioni sulle condizioni di salute dei neonati. Nel caso di parti così numerosi capita spesso che i bambini si rivelino denutriti e bisognosi di particolari cure prima di poter andare a casa per la prima volta.


Tag: GemelliGravidanza