Dl Covid, Brunetta: “Previsioni di crescita tra 4 e 5%”

Domani verrà presentato il piano normativo sblocca-concorsi

newsby Redazione30 Marzo 2021



Intervenendo in videoconferenza al Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro (Cnel), Renato Brunetta, il ministro della Pubblica amministrazione, ha parlato delle previsioni di crescita dell’economia italiana nel 2021 e dello sblocco dei concorsi della Pa. “Ieri il Comitato tecnico scientifico, dopo un utile e attento processo di confronto sulla base di mie proposte, ha acconsentito di sbloccare tutti i concorsi della Pubblica amministrazione bloccati dal Covid. Scelta che sarà contenuta domani nel decreto Covid” e che vuol dire “ridare speranza a decine di migliaia, se non centinaia di migliaia, di giovani che, attraverso un concorso, possono entrare nella Pa. È un segnale straordinario di speranza“, ha dichiarato Brunetta

Brunetta: “La congiuntura sta cambiando”

Abbiamo trovato la strada per fare tutti i concorsi, magari anche meglio rispetto al passato. Useremo gli strumenti dell’era digitale. Domani si sbloccano, in piena sicurezza, i concorsi“, ha rimarcato il ministro della Pubblica amministrazione. Brunetta ha poi sottolineato che “la congiuntura sta cambiando. Le previsioni di crescita quest’anno vanno tra il 4% e il 5%. Sono tassi di crescita da boom economico degli anni Sessanta. Non vedevamo questi tassi di crescita da allora. È chiaro che è un rimbalzo, però è comunque un tasso di crescita elevato” e questo vuol dire “consumi, investimenti, fiducia“.


Tag: Pubblica AmministrazioneRenato Brunetta