Milano, al teatro alla Scala il ‘Così fan tutte’ di Mozart

Cantini (Regista collaboratore): "Speriamo che il pubblico possa tornare presto a teatro"

newsby Francesco Maviglia19 Gennaio 2021



Il 23 di gennaio l’opera torna in scena al teatro alla Scala di Milano. A undici mesi dalla chiusura per il primo lockdown del 23 febbraio, il teatro milanese realizza “Così fan tutte” di Mozart. “Ovviamente sarà uno spettacolo senza pubblico e al momento è la cosa che più ci manca“, spiega Lorenza Cantini, regista collaboratore. “Siamo abituati a fare spettacoli e prove sapendo che non ci saranno spettatori“, continua. “Ma quando si va in scena vedere il teatro vuoto è davvero difficile, abbiamo bisogno del contatto umano. Il teatro è nato con qualcuno che si presenta al pubblico. Serve un contatto fisico e psicologico con gli spettatori. La mancanza di questo fattore è la difficoltà più grande. Tutto il resto di supera“. “L’opera verrà trasmessa in streaming il 23 febbraio dalla Rai e speriamo di poter raggiungere i nostri affezionati spettatori nella speranza di tornare presto dal vivo“, conclude.

Teatri ancora chiusi in tutta Italia

L’ultimo Dpcm, che resterà in vigore fino al 5 marzo, ha stabilito che i cinema e i teatri dovranno continuare a restare chiusi in tutta Italia. Più fortunati i musei, gli istituti e i luoghi di cultura, che possono restare aperti da lunedì al venerdì. L’unica condizione è che “detti luoghi, tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei locali, nonché dei flussi di visitatori, garantiscano modalità di fruizione contingentata o comunque tali da evitare assembramenti di persone”.


Tag: Teatro alla Scala