Varedo, incendio all’ex Snia: bruciano tonnellate di rifiuti abusivi – VIDEO

Sul posto diverse squadre dei vigili del fuoco: "Incendio quasi domato. Le indagini sono in corso ed è ancora presto per trarre conclusioni sulla sua origine""

newsby Francesco Maviglia25 Settembre 2021



Era sottoposta a sequestro l’area ex Snia di Varedo (Monza) dove questa mattina intorno alle 5:30 si è sviluppato un vasto incendio in un capannone di 20mila metri quadrati che conteneva rifiuti. “Da stanotte siamo impegnati con questo incendio, che adesso è stato quasi domato. Abbiamo squadre del Comando di Monza e Brianza e del Comando di Milano. Si tratta di un incendio sicuramente importante. Noi siamo intervenuti per proteggere l’area e limitare le emissioni nocive in atmosfera“, spiegano i vigili del fuoco.

L’Arpa (l’agenzia regionale per la protezione ambientale, ndr) è sul posto e sta facendo tutte le attività di rilievo del caso. Al momento le analisi sono ancora in corso. Anche le indagini dei Carabinieri sono appena all’inizio. È presto per trarre conclusioni sull’origine dell’incendio. Sono quasi sei ore che i rifiuti contenuti nei capannoni della Snia bruciano e al momento non è prevista una soluzione del problema immediata“.

I mezzi a disposizione per domare l’incendio

Per domare l’incendio sono state inviate due autopompe del distaccamento di Desio e Bovisio Masciago, due autobotti dal comando di Monza e dal distaccamento di Vimercate, una autoscala dalla centrale di Monza. In supporto alle squadre del Comando è stata richiesta una autopompa dal Comando di Milano.


Tag: incendioVigili del fuoco