Scuola, Green Pass per docenti: il tampone salivare è valido?

Green Pass obbligatorio per accedere a scuola: ma quali tamponi sono riconosciuti? E a quale prezzo si possono acquistare?

article
newsby Linda Pedraglio16 Settembre 2021


Mentre le scuole di tutta Italia hanno riaperto finalmente le porte per un ritorno in presenza degli studenti, il dibattito sull’obbligatorietà del Green Pass per docenti e personale Ata continua a dividere l’opinione pubblica. La certificazione verde rappresenta infatti per il personale scolastico un requisito essenziale per accedere a scuola. I docenti non vaccinati si trovano dunque di fronte a un bivio: vaccinarsi o sottoporsi a tampone ogni 48 ore. Ma per chi sceglie di non vaccinarsi, quali tamponi sono validi? Può un tampone salivare sostituire quello naso-faringeo?

Green Pass, scuola: valido anche il tampone salivare

Per ottenere la certificazione verde, docenti e personale Ata potranno sottoporsi a tampone con regolarità. Oltre ai tamponi naso-faringei, saranno considerati validi anche quelli salivari. Si tratta di una delle novità del decreto approvato dal Parlamento il 15 settembre. Meno invasivi e facilmente reperibili, i tamponi salivari diventano dunque uno strumento fondamentale per garantire ai docenti novax la possibilità di lavorare.

Come ottenere il Green Pass: vaccino o tampone?

Ricapitolando, per accedere agli ambienti scolastici, è necessario dotarsi di Green Pass in corso di validità. La verifica sarà effettuata dal dirigente scolastico in persona grazie a una piattaforma online messa a punto nelle scorse settimane dal Ministero dell’Istruzione. Affinché la certificazione risulti in corso di validità, i docenti dovranno essere vaccinati, oppure sottoporsi a tampone ogni 48 ore. In tal caso, anche il tampone salivare è valido. Si attendono, tuttavia, ulteriori chiarimenti dal governo sulla tipologia di tamponi salivari riconosciuta. Essi possono essere, infatti: molecolari o antigenici, alcuni si possono effettuare a casa o in farmacia, mentre altri si eseguono soltanto in laboratorio.

Tamponi a prezzi calmierati: a breve nelle farmacie

Intanto si va verso un obbligo generalizzato per le farmacie di praticare prezzi calmierati per i tamponi. Il costo sarà pari a zero per chi non può sottoporsi a vaccinazione, di 8 euro per i minorenni e di 15 euro per i maggiorenni. D’altra parte, non è stata accolta la richiesta dei sindacati di tamponi gratuiti per tutti i lavoratori.

 

 


Tag: DocentiGreen passPersonale AtaScuolaTampone salivare