Macron ignora le polemiche, nuovo appello: “Vaccinatevi”

Emmanuel Macron è tornato su TikTok per parlare, in seguito alle polemiche, del green pass sanitario, in vigore in Francia dal prossimo 9 agosto

newsby Redazione4 Agosto 2021



Il presidente francese Emmanuel Macron è apparso su TikTok per rivolgersi ai cittadini che stanno protestando contro i nuovi utilizzi del green pass in Francia. L’estensione del pass sanitario a diverse attività, tra cui bar, ristoranti e trasporti a lunga percorrenza, entrerà in vigore nel Paese dal prossimo 9 agosto.

Macron: “La Francia è l’unico Paese che usa il green pass sanitario e sta diventando un Paese liberticida”

Macron, a seguito delle proteste, è apparso su TikTok per provare a spiegare l’importanza della vaccinazione e l’utilizzo del Green pass. “La Francia è l’unico Paese che usa il green pass sanitario e sta diventando un Paese liberticida” ha spiegato il presidente francese. “Quindi sarei il primo ad essere felice se abbandoniamo il green pass sanitario, la mascherina, i gesti di barriera contro il virus. Questo significherebbe una cosa semplice: la battaglia sarebbe vinta e avremmo sconfitto l’epidemia”.

Come spiegato da Macron su TikTok, però, al momento la battaglia contro Covid-19 non è ancora vinta. “Siamo di fronte alla quarta ondata. Quindi dobbiamo continuare ad agire per salvare vite umane, proteggere tutti. Poi, è sbagliato dire che la Francia è l’unico Paese: Danimarca, Italia, Germania e Stati Uniti, molti altri usano forme di organizzazione paragonabili al green pass sanitario“.

Le teorie intorno al logo sulla maglietta del presidente francese

Questa non è la prima volta in cui il presidente Macron appare sui suoi social per parlare dell’importanza del vaccino anti Covid. Ma anche per provare a combattere le fake news che ruotano intorno ad esso. Sfortunatamente, però, nei giorni scorsi, più che al suo discorso, gli utenti dei vari social media hanno prestato attenzione al logo, raffigurante un gufo, sulla t-shirt indossata nei video.

Le teorie complottiste sono state diverse, tra cui quella secondo cui il capo dell’Eliseo sia membro del Bohemian Club, un gruppo politico nato in California negli anni ’70 del 1800 di cui oggi farebbero parte uomoni d’affari e politici provenienti da Asia, Europa e Stati Uniti.

A tutto questo, però, il presidente francese non ha risposto, probabilmente per non alimentare le teorie complottiste nate in seguito alla sua comparsa, in abiti informali, su Instagram e TikTok.


Tag: Emmanuel MacronGreen pass