Covid, Speranza: “Al lavoro per estendere terza dose a più fasce”

Il ministro della Salute nella conferenza stampa sulla campagna vaccinale anti Covid in Italia: "In Europa tra i migliori, ma massima attenzione"

newsby Redazione5 Novembre 2021



“Nel quadro europeo i numeri dell’Italia si possono considerare tra i migliori, ma è evidente che l’allarme dell’Oms va considerato con la massima attenzione e ci richiede di insistere con la campagna di vaccinazione”. Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, in conferenza stampa a Palazzo Chigi sulla prosecuzione della campagna vaccinale anti Covid in Italia.

Covid, Speranza: “Lavoriamo per estensione terza dose ad altre fasce”


“A stamani l’86,45% ha fatto la prima dose di vaccino e l’83,3% delle persone vaccinabili ha completato il ciclo primario – ha aggiunto -. Stiamo accelerando anche sulle terze dosi. Lavoreremo dalla prossima settimana per allargare la dose booster anche ad ulteriori fasce generazionali.

Speranza ha poi evidenziato che “dobbiamo ancora recuperare sulle prime dosi e accelerare sulle terze dosi, raccomandate a tutti i fragili indipendentemente dall’età, a coloro che hanno avuto il monodose J&J e per gli over 60.

“Green pass strumento decisivo, nessuna modifica alle modalità”

Il ministro si è poi soffermato sull’utilità del green pass come strumento per la lotta al Covid. “Il green pass è uno strumento decisivo per il controllo epidemico perché rende più sicuri i luoghi in cui è utilizzato”, ha spiegato.

Inoltre, la certificazione verde “ha avuto un effetto incentivante per la campagna di vaccinazione. Quindi l’intenzione del Governo è continuare ad utilizzare questo strumento decisivo e non sono all’ordine del giorno delle modifiche rispetto alla modalità di utilizzo del green pass”.


Tag: Covid-19Green passRoberto Speranzaterza doseVaccino Covid