Coronavirus, cambio turno nella terapia intensiva del Celio, sui volti i segni della fatica

Svestizione, sterilizzazione e lavaggio del personale richiedono tempo e attenzione

article
newsby Redazione2 Aprile 2020


(Roma). L’ospedale militare del Celio ha riconvertito un reparto a terapia intensiva per Covid-19 mettendo a disposizione dell’ospedale Spallanzani 6 posti letto. Nel cambio turno del personale sanitario, tutti volontari di truppa, si mettono in moto le procedure di sterilizzazione, lavaggio e disinfettazione che richiedono tempo e attenzione. Sui volti degli infermieri i segni della fatica e i solchi causati dai dispositivi di protezione individuale.


Tag: Coronavirus