Autore: Linda Pedraglio

Sono nata e cresciuta in un piccolo paese vicino al lago di Como, ma, fra studio e lavoro, ho avuto modo di vivere città diverse: l’Erasmus a Helsinki, gli anni dell’università a Milano, il corso di giornalismo a Firenze. Sogno una piccola casa sul lago, piena di libri, che sono il mio affaccio sul mondo, e un foglio bianco per raccontare quello che osservo. Il mio romanzo del cuore è Anna Karenina. Mi occupo principalmente di libri, arte e cultura.

Le nozze proibite della principessa giapponese Mako con il borghese Kei Komuro si avvicinano. La nipote dell’Imperatore Naruhito e il suo fidanzato hanno finalmente annunciato la data del matrimonio. Dopo ostacoli e imprevisti di ogni sorta, la principessa ribelle convolerà a nozze il prossimo 26 ottobre, mettendo fine a una lunga attesa durata oltre quattro anni. Oltre a perdere il titolo nobiliare per amore, la principessa ha rifiutato anche l’indennizzo imperiale che le spetta per legge, pari a 151 milioni di yen (1,17 milioni di euro). La Principessa Mako rifiuta l’indennizzo imperiale Per la prima volta dal termine della Seconda…

Read More

A inizio settembre erano sette le regioni italiane rosse nella mappa Ecdc del rischio Covid. Tra queste spiccava la presenza del Lazio, con un tasso di vaccinazione tra i più alti in Italia, seconda soltanto alla Lombardia. Rosse erano anche Sardegna, Sicilia, Calabria, Basilicata, Toscana e Marche. A distanza di un mese, osservando la mappa Ecdc, il quadro sembra decisamente migliorato: sono otto le regioni verdi, una ancora in rosso e la restante parte si attesta in arancione. Non riesce a passare in fascia arancione la Calabria, unica zona rossa in Italia. Come la Calabria, anche qualche regione di Spagna…

Read More

La montagna più alta dell’Europa occidentale si è abbassata di circa un metro dal 2017 a oggi. Lo rileva una squadra di esperti francesi dopo la spedizione di metà settembre per misurare la vetta del Monte Bianco. Se le rilevazioni effettuate durante la spedizione del 2017 avevano stabilito un’altezza di 4.808,72 metri, a distanza di soli quattro anni, i geografi hanno dovuto mettere mano ai dati ufficiali. Attualmente la montagna più alta d’Europa misura 4.807,81 metri, quasi un metro in meno rispetto al rilievo precedente. Monte Bianco: altezza in calo da un decennio Mentre in tutto il mondo cresce l’allarme…

Read More

Da domani, venerdì 1° ottobre, lo Spid diventerà lo strumento essenziale per accedere ai servizi in rete della pubblica amministrazione. In alternativa, sarà possibile utilizzare la carta d’identità elettronica (Cie) o la carta nazionale dei servizi (Cns). Le credenziali Spid, Cie e Cns saranno fondamentali per accedere ai servizi dell’Agenzia delle Entrate e dell’Agenzia entrate-Riscossione. Per imprese e professionisti restano invece valide le credenziali Fisconline e Entratel. Spid, che cos’è e come si richiede Lo Spid rappresenta l’identità digitale di ogni cittadino e si compone di username e password. In questo modo può accedere in sicurezza a tutti servizi digitali…

Read More

Lady Diana non ha sempre vissuto nelle lussuose e storiche stanze di Buckingham Palace. Prima di diventare Principessa del Galles, la giovanissima Diana abitava in un piccolo appartamento nel quartiere di Kensington a Londra. Situato a Coleherne Court in Old Brompton Street, lo storico edificio che ospitava la giovane principessa è diventato un luogo simbolo, meta di pellegrinaggio tra gli ammiratori della Principessa. A suggellare la sua importanza storica è apparsa ieri sulla facciata dello storico edificio una targa blu che commemora Lady Diana. La targa recita: “Lady Diana Spencer, poi principessa del Galles, visse qui 1979-1981”. Visualizza questo post…

Read More

Da Michelle Obama a Brigitte Macron, le First Lady hanno sempre fatto parlare di sé. Ma si può dire altrettanto degli uomini? Al fianco della donna più potente al mondo da oltre vent’anni, Joachim Sauer è stato tra i primi First Gentleman in Europa, secondo soltanto a Denis Thatcher. Chimico e fisico, è al fianco di Angela Merkel dal 30 dicembre del 1998, quando convolarono a nozze, dopo essersi conosciuti all’Accademia della Scienza . Nonostante il ruolo di primo piano occupato dalla consorte, Joachim Sauer ha mantenuto negli anni un basso profilo. Di rado è stato visto al fianco della…

Read More

Un uomo in cerca di sé stesso.  No, non è il titolo di un romanzo pirandelliano, né di un film ambientato in India. Si tratta piuttosto di una storia realmente accaduta in Turchia. Al confine tra verità e finzione, la storia di un uomo turco in cerca di sé stesso sta facendo in queste ore il giro del mondo. Protagonista della storia è Beyhan Mutlu, un uomo turco di cinquant’anni, al centro di un curioso equivoco avvenuto nelle scorse ore in Turchia. Uomo ubriaco cerca sé stesso nel bosco Tutta ha inizio quando la polizia turca si mette sulle tracce di…

Read More

Si chiama Najla Bouden la nuova premier tunisina incaricata dal presidente della Repubblica Kaïs Saïed di formare un nuovo governo. Per la prima volta, nella storia del mondo arabo, una donna sarà a capo di un paese nordafricano. Lo annuncia il presidente Saïed con un video postato sui principali canali dove si assiste alla convocazione della premier presso Palazzo Cartagine. “Najla Bouden Ramadan è la prima donna a ricoprire la carica di primo ministro nella storia della Tunisia”, sottolinea una nota della presidenza. Il presidente Saïed ha più volte insistito sul carattere “storico” della nomina: “È un onore per la…

Read More

L’Università Bocconi di Milano dovrà pagare una multa salatissima per non aver rispettato la privacy dei propri studenti durante lo svolgimento degli esami a distanza. Al centro delle polemiche, c’è Respondus Monitor, un software in grado di cogliere in flagrante gli studenti che imbrogliano. Bocconi, multa di 200mila euro per aver violato privacy studenti La didattica a distanza ha rappresentato, durante la pandemia, uno strumento prezioso per assicurare il diritto allo studio a milioni di studenti in tutto il mondo. Ma la modalità in assenza ha evidenziato anche diverse criticità. Tra queste, la difficoltà di monitorare gli studenti durante le…

Read More

A distanza di tre settimane dal ritorno in presenza degli studenti, iniziano a verificarsi i primi focali Covid nelle classi di tutta Italia. Mascherine, distanziamento e quarantena non bastano a cancellare la presenza dal virus dalle scuole italiane. Ma a far discutere è soprattutto la misura che impone una quarantena di 7 giorni anche ai contatti vaccinati. Per evitare il continuo ricorso alla didattica a distanza, l’idea del governo è di adottare il sistema delle micro-bolle su modello tedesco. Secondo le ultime indiscrezioni, il governo intende inoltre ridurre la quarantena a 5 giorni e abolirla per gli studenti vaccinati. Mentre…

Read More