Autore: Giulia Martensini

Classe '89, sono laureata in Giornalismo e Cultura Editoriale e mi occupo da diversi anni di redazione di contenuti per l'online e articoli in ottica SEO. Nata a Brescia, ho vissuto a Parma e Milano con una parentesi di 10 mesi a Salamanca. Lettrice accanita ed ex attivista di Greenpeace Italia, scrivo soprattutto di attualità, sostenibilità e cultura.

L’annessione della penisola di Crimea da parte della Russia nel 2014 ha innescato lo scontro più teso tra Mosca e l’Occidente dalla Guerra Fredda. Da allora la regione è in stallo, con anni di conflitto tra l’Ucraina e i separatisti sostenuti dalla Russia. Si stima che il conflitto abbia ucciso 14.000 persone. A metà novembre, gli USA hanno avvertito gli alleati europei che la Russia potrebbe prepararsi a invadere l’Ucraina, ammassando truppe vicino al confine del suo vicino in una ripetizione di una crisi scoppiata ad aprile. Cosa sta succedendo ora tra Ucraina e Russia Gli USA hanno iniziato a lanciare…

Read More

Un Alec Baldwin commosso e in lacrime ha parlato per la prima volta del tragico incidente sul set del suo ultimo film “Rust”. L’attore ha detto di provare un’incredibile tristezza e rimpianto per le riprese che hanno ucciso la direttrice della fotografia Halyna Hutchins su un set cinematografico del New Mexico, ma non senso di colpa. “Qualcuno è responsabile di quello che è successo, e non posso dire chi sia, ma non sono io”, ha detto Baldwin in un’intervista della ABC con George Stephanopoulos andata in onda ieri sera. “Onestamente, se mi fossi sentito responsabile, avrei potuto uccidermi”. L’intervista segna…

Read More

In una storica sentenza, la corte costituzionale dell’Ecuador ha deciso di bloccare i permessi minerari rilasciati a Los Cedros, in quanto danneggerebbero la biodiversità della foresta. Si tratta di un’area protetta nel nord-ovest del Paese, una delle zone più ricche di biodiversità del pianeta. Sede di flora e fauna che non si trovano da nessun’altra parte sulla Terra. La foresta di Los Cedros ospita infatti diverse specie in via di estinzione, tra cui orchidee uniche al mondo, e la scimmia ragno dalla testa marrone, uno dei primati più rari. Vittoria storica per la natura Enami EP, la compagnia mineraria nazionale…

Read More

Un numero sempre più alto di persone nel mondo è entrato a far parte di un’organizzazione globale chiamata Giving What We can ( donare ciò che possiamo). Che incoraggia le persone a iscriversi come membri e donare il 10% dei loro guadagni in beneficenza. GWWC è stata fondata nel 2009 da due studenti universitari di Oxford: Will MacAskill e Toby Ord. Entrambi sono ora accademici di filosofia che si concentrano sull'”altruismo efficace”, che esplora i modi più efficaci per aiutare gli altri. La crescita più alta durante la pandemia Al momento 6.439 persone in tutto il mondo si sono ora…

Read More

Oggi l’ex cancelliere Sebastian Kurz ha sbalordito l’Austria e lasciato un vuoto di potere nel suo partito conservatore al governo, annunciando che avrebbe lasciato la politica, dopo essere stato indagato per sospetta corruzione. Kurz, 35 anni, uno dei leader più giovani d’Europa, si è dimesso da cancelliere a ottobre per volere del suo partner di coalizione, i Verdi, dopo che i pubblici ministeri hanno avviato l’inchiesta per corruzione. Tuttavia l’ex cancelliere era rimasto a capo del suo partito, l’OVP che detiene la maggioranza al governo. Al suo posto era stato nominato Alexander Schallenberg. Per molti, un semplice segnaposto fino a…

Read More

La pandemia ha visto un aumento di consumatori di droghe ricreative che assumono piccole dosi di psichedelici, come LSD e funghi magici, per migliorare il loro benessere e la loro salute mentale. La questione delle microdosi è stata anche protagonista della recente serie Amazon di successo ” Perfetti sconosciuti”. Tra i rituali più controversi mostrati nella serie c’è infatti il ricorso agli psichedelici in dosi “controllate”. Assumere microdosi contribuisce a ridurre il consumo di farmaci Secondo il rapporto di Global Drug Survey, le persone usavano microdosaggi per auto-medicarsi piuttosto che seguire la tendenza, resa popolare nella Silicon Valley, di consumare…

Read More

In tutto il mondo sta crescendo l’allarme per la variante Omicron, scoperta in Sudafrica quasi un mese fa. Ma come ha avuto origine omicron e come hanno fatto gli scienziati sudafricani ad isolare la variante e far scattare la preoccupazione globale? Tutto ha avuto inizio nei primi giorni di novembre quando i tecnici di laboratorio dei Lancet Laboratories di Pretoria, in Sudafrica, hanno trovato caratteristiche insolite nei campioni che stavano testando per il covid. La variante emersa da un gene mancato In sostanza, mancava un gene in quello che sarebbe stato un normale profilo del genoma del virus. I test…

Read More

Prendi alcuni dei migliori attori inglesi, mescolali con una sceneggiatura brillante e condisci il tutto con una spolverata di polvere natalizia. Il risultato è , forse una delle migliori commedie inglesi degli ultimi anni. Un cast convincente che strizza l’occhio ai buoni sentimenti Un cast corale, che vede tra gli interpreti anche Hugh Grant, nei panni del Primo Ministro, Alan Rickman, Liam Neeson, Keira Knightley, Emma Thompson e molti ancora. Diciannove personaggi connessi tra loro, intrecciano diverse storie d’amore nelle cinque settimane che precedono la vigilia di Natale. Sullo sfondo, una Londra scintillante e ammaliante, dove tutto, ma proprio tutto,…

Read More

Come ogni anno, Spotify svela la classifica dei brani, artisti e podcast più seguiti nel corso del 2021. E se il cantante più ascoltato è Sfera Ebbasta, mentre il brano più riprodotto è “Malibù” di Sangiovanni, il podcast più ascoltato in assoluto risulta essere quello di Alessandro Barbero: Lezioni e Conferenze di Storia. Come ogni anno, per gli utenti della piattaforma sarà anche possibile scoprire la musica che ha ascoltato di più durante l’anno, grazie all’esperienza personalizzata di Wrapped tramite app. Un podcast nato per caso Il podcast di Barbero è ormai un appuntamento fisso per migliaia di ascoltatori, pronti…

Read More

L’UE deve prendere in considerazione l’obbligo vaccinale in risposta alla diffusione della variante “altamente contagiosa” di Omicron in tutta Europa, ha affermato il presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen. In un invito all’azione, Von der Leyen ha affermato che i 27 Stati membri dell’UE dovrebbero distribuire rapidamente dosi di richiamo. Nel frattempo un comunicato della Commissione ha sostenuto i Paesi che hanno scelto di applicare temporaneamente i test PCR pre-viaggio anche all’interno dei confini del blocco. Presidente UE: “Contro il Covid approccio comune” “Se guardiamo i numeri, ora abbiamo il 77% degli adulti vaccinati nell’Unione europea o se…

Read More