Autore: Christian Riccio

Chef Riccio è un pizzaiolo “sperimentale”, nato a Milano ma romano di adozione, da genitori campani. Da circa 20 anni opera nel settore della pizza abbracciando i vari stili e produzioni. Le sue pizze non sono solo belle da vedere, ma ottime da mangiare.

Il natale si avvicina e siamo tutti molto impegnati tra il lavoro e la corsa ai regali e tralasciamo purtroppo le tradizioni di un tempo… Questa volta parliamo di un dolce facile da preparare ma pieno di profumi e ottimo da mangiare in tutte le occasioni della giornata, ma che purtroppo è in via d’estinzione: ovvero il pangiallo romano. Cos’è il pangiallo romano Il pangiallo romano è un dolce tipico del Lazio, che ha la sua origine nell’antica Roma e più precisamente durante l’era imperiale. A quei tempi distribuire questi dolci dorati, durante la festa del solstizio d’inverno, era di…

Read More

Eccoci qui amici, per una nuovissima ricetta. Oggi non parleremo di dolci, pane, pizze o ciambelloni, bensì di un secondo tanto buono quanto facile da preparare! Si tratta del polpettone ripieno in crosta di pancetta! Molti di voi mi hanno scritto chiedendomi una ricetta per un piatto diverso dal solito e per potervi essere d’aiuto ho iniziato a prendere in considerazioni varie possibilità, cercando di trovare la giusta via di mezzo tra facilità di preparazione, bontà e impatto visivo. Mi sono anche basato su quel che potrebbero mangiare le mie figlie: se loro approvano una pietanza, vuol dire che può…

Read More

Con le prime giornate fredde viene proprio voglia di rilassarsi davanti al calore di un termosifone (o di un camino, per chi ce l’ha) e, perché no, guardare il proprio programma preferito in tv sotto una coperta di pile. Magari gustando una bella fetta di ciambellone… Personalmente ho sempre legato il freddo e, soprattutto, la neve con spezie come cannella, zenzero e anice stellato, con le mele tipicamente coltivate nell’arco alpino. Quale miglior connubio, quindi, per creare un ottimo ciambellone alle mele, ovviamente aromatizzato? Prima di fiondarci in cucina, però, qualche curiosità sugli elementi chiave della ricetta. La mela Le…

Read More

Quando e dove nasce il muffin? 1703, Inghilterra: è in questa data che “nasce” la parola “moofin”. Ovviamente l’origine è incerta come tutti i grandi classici dell’arte culinaria. Alcuni ipotizzano che derivi dal francese “mouflet”: un tipo di pane morbido. Altri dal tedesco con “muffe”: una sorta di torta. Non lo sapremo mai, ma comunque mi piace pensare che sia una sorta di unione tra la torta tedesca e il pane francese. Così non si fa torto a nessuno. Possono essere sia dolci che salati, e contenere quindi cioccolato, mirtilli, banana, noci, cetrioli, cannella, zucca, limone… ecc… ecc.. Ma la…

Read More

Quanto ci piace oggi la parola street food. Basta una parola che sia pronunciata in modo anglofono, oppure un “food” con qualcosa vicino e subito va di moda o fa figo. Food makers, food blogger, food manager, e cosi via. Non è però esattamente di questo che vi voglio parlare, ma di una pietanza da strada che appunto 100 anni prima della mia nascita (e cioè nel 1874) comparve ufficialmente nel menù di un ristorante in via Condotti a Roma. E cioè quello che oggi conosciamo come supplì. Una sorta di cilindro con le estremità arrotondate e l’esterno croccante, dato…

Read More

Eccoci di nuovo qui amici, in questa ricetta andremo a scoprire i cinnamon rolls. No, non vi confondete, non sto infornando il simpatico amichetto di Hello Kitty… Infatti è vero che si chiama Cinnamoroll ma perché, a detta del suo ideatore, assomiglia a questi aromaticissimi e avvolgenti dolci di origine svedese. Cinnamon rolls, un po’di storia: I Kanelbullar nascono in Svezia ma è negli Stati Uniti, come (quasi) tutte le cose, che hanno la loro maggiore espansione ed è per questo che prendono il nome inglese di cinnamon rolls. Quando si cuoce la prima girella alla cannella? Si pensa che…

Read More

L’estate ormai è finita. Delle vacanze fatte ormai non più di un mese fa resta solo un vago ricordo, tra inizio delle scuole e la ripresa a pieno regime lavorativo, per non parlare dell’emergenza Covid-19 che fa sembrare ancora tutto più cupo. Cosa può rendere, allora, una grigia giornata di fine settembre o inizio ottobre gradevole come una bella domenica d’estate? Sicuramente un bel ciambellone con limoni freschi! Dalla colazione mattutina al dopo pasto, ma anche come spuntino di metà giornata con una bella tazza di tè, il ciambellone è uno dei dolci più versatili e semplici da preparare. Prepariamo…

Read More

Questa sera avrei proprio voglia di farmi un bell’hamburger magari di scottona… Cavoli non ho il pane giusto! Posso andare al supermercato, ma non vale la pena prendere la macchina e fare la fila alle casse solo per un po’ di pane, e poi comunque non è mai come lo voglio io! Vediamo cosa ho in dispensa: farina tipo 1… mix di cereali… lievito….latte fresco…. Idea! Li preparo io e sono sicuro che saranno proprio come piacciono a me! Di cosa parliamo? Dei buns, i famosissimi panini per hamburger! Ottimi con la carne ma capaci di accompagnare qualsiasi alimento dolce…

Read More

Siamo a settembre e presto iniziano le scuole, ma è soprattutto in ambito culinario il mese dei fichi… Quindi vogliamo preparare qualcosa di molto nutriente e sfizioso per questi ragazzotti che andranno a studiare? Bene allora questa ricetta fa proprio al caso nostro, unendo la frutta di stagione con la classica ed intramontabile frittella! Come tutti sappiamo la colazione è il pasto più importante, deve essere il più completo per affrontare al meglio la giornata lavorativa. Allora bando alle ciance ed iniziamo! Frittelle con salsa di fichi Siamo a settembre e presto iniziano le scuole, ma è soprattutto in ambito…

Read More

Un impasto per pizza da fare a casa? Quante volte mi son sentito chiedere: “Mi dai la ricetta della pizza? Come posso fare la pizza a casa? Ci metti il latte nell’ impasto? Ma lo zucchero?”. Aiutoooooooo!!!! Quindi mi son deciso una volta per tutte a svelarvi tutti i segreti per fare un’ottima pizza a casa… La Farina Innanzitutto scegliamo la “giusta farina”. Io consiglio una farina di grano tenero con un w di circa 260, oramai questo dato lo troviamo scritto su quasi tutte le confezioni di farina anche quelle del discount, ma  se così non fosse andiamo a…

Read More