Autore: Annalisa Napoli

La scrittura è la mia passione. È per questo che fin dalla laurea in Medicina e Chirurgia, nel 2015, ho provato ad unire e ad integrare tra di loro queste due sfere, scrivendo per siti e blog di divulgazione scientifica. Specialista in Medicina Generale, la più nobile delle branche mediche, perché si nutre del contatto diretto e quotidiano con i pazienti. Con questa rubrica faremo il punto su salute e sanità.

È stato considerato finora il vaccino “di serie B” e, in attesa di indicazioni chiare sul suo profilo di sicurezza, ha subito uno stop di giorni rivelatisi decisivi per l’andamento della campagna vaccinale. Eppure, AstraZeneca,  in base all’ultimo test clinico condotto in USA, si conferma un vaccino altamente efficace, oltre che sicuro, senza nulla invidiare agli altri vaccini finora autorizzati. I risultati In un comunicato stampa pubblicato questa mattina dall’azienda farmaceutica AstraZeneca, emergono in anteprima i dati della sperimentazione realizzata negli Stati Uniti: efficacia del 79% nella prevenzione dell’infezione sintomatica da Sars-CoV-2; protezione quasi al 100% delle forme gravi o…

Read More

Sono tornati alla ribalta, parallelamente al vertiginoso aumento dei contagi in tutta Italia, gli appelli all’adozione delle ormai note misure di prevenzione anti COVID-19: uso delle mascherine e distanziamento. Suonano come un mantra, ma rappresentano, di fatto, l’unica ancora di salvezza che abbiamo in questo momento a disposizione per fermare il nemico invisibile contro il quale lottiamo da mesi. Che queste misure di contenimento siano un’arma fondamentale lo dimostra uno studio italiano, pubblicato sulla rivista specialistica Clinical Microbiology and Infection, che ne ha confermato l’efficacia nel ridurre la carica virale rendendo di conseguenza meno gravi le manifestazioni cliniche del COVID.…

Read More

È il sesto tumore più diffuso nella popolazione femminile, tra le cinque cause di morte per tumore tra i 50 e i 69 anni d’età. Ogni anno, nel mondo, colpisce oltre 250.000 donne e ne uccide 150.000. Nel 15-20% dei casi si tratta di forme maligne, il 90% delle quali è diagnosticato in donne di età superiore ai 40 anni. Parliamo del tumore ovarico, che colpisce circa 50.000 donne solo in Italia. E proprio dal nostro Paese giunge una scoperta che potrebbe rivoluzionare l’approccio a questa patologia, caratterizzata da un quadro clinico spesso insidioso che ne rende tardiva la diagnosi…

Read More

Mentre gli esperti si interrogano sull’attuale andamento dell’epidemia COVID-19, in Italia, offrendo l’inedita fotografia di un quadro caratterizzato da una prevalenza di “debolmente positivi”, giunge, direttamente dalle parole del Ministro della Salute, Roberto Speranza, un’altra buona notizia. Negli scorsi giorni, infatti, è stata annunciata la sottoscrizione, insieme con Francia, Germania e Olanda, di un accordo con l’azienda biofarmaceutica svedese – britannica AstraZeneca per l’approvvigionamento di 400 milioni di dosi di un vaccino sperimentale contro il SARS-CoV-2. Tra oltre 130 possibili vaccini anti COVID-19 sui quali la ricerca sta lavorando a pieno ritmo ormai da mesi, una quindicina dei quali già in…

Read More

Sono i giovani medici del S.I.G.M., di Chi si cura di te? di Link, di Materia Grigia e ER (Ex Rappresentanti in prima linea), di Salviamo Ippocrate, Farmacia Politica e Rete della Conoscenza. Queste le associazioni che si sono unite nel rivendicare all’unisono i diritti di un’intera categoria protesa nel quotidiano impegno sul campo ma non adeguatamente valorizzata e tuttora sospesa in un limbo di precarietà ed incertezze professionali. Queste quelle che parteciperanno all’evento “Medici in mobilitazione permanente: uniti per il Ssn”. Si tratta di medici neo abilitati, camici grigi, specializzandi e corsisti in medicina generale, ed il limbo è…

Read More

Sul campo contro il Covid-19, armati di un nastro bianco e rosso, di acqua, sapone, mascherine fatte in casa e prevenzione sul territorio. È la storia di Mattia Quargnolo, medico specializzando in Igiene e Medicina Preventiva a Bologna, attualmente in formazione esterna in Uganda insieme a Medici con l’Africa Cuamm. Lo scenario che non ti aspetti: l’Africa il continente dove il Covid-19 non ha sfondato In base ai dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) aggiornati ad inizio maggio, si registravano in Africa 30.356 contagi e 1.085 vittime, contro i 210.717 casi e le 28.884 vittime del nostro Paese. Sarebbero 53…

Read More

Somministrazione del plasma dei pazienti guariti: i vantaggi e i limiti di una terapia già nota Una terapia utilizzata da anni sta attirando l’attenzione per la sua potenziale efficacia nei casi severi di Covid-19. Si tratta della sieroterapia, che consiste nella somministrazione ai malati del siero ottenuto da individui “iperimmuni”, ovvero chi è ormai guarito dall’infezione. Non è una novità nel panorama scientifico: è stata impiegata per la prima volta più di un secolo fa per il trattamento della difterite e da allora ha trovato ampia applicazione in numerose malattie infettive, quali tetano, rabbia, epatite A e B. Sono attualmente…

Read More

Non solo Covid. Le altre malattie non si fermano: in base agli ultimi dati Istat sono oltre 24 milioni le persone affette da almeno una patologia cronica in Italia, la metà di essi ne ha almeno due. Sei su dieci hanno bisogno di trattamenti a lungo termine e di continuità nell’assistenza anche durante il periodo di applicazione delle norme di distanziamento adottate per far fronte all’emergenza Covid. Il Servizio Sanitario Nazionale, impegnato in prima linea, è chiamato quindi a garantire, oltre alla presa in carico dei pazienti colpiti da Covid anche una gestione adeguata dei pazienti cosiddetti “fragili”: ipertensione arteriosa,…

Read More